Biografia

Versione stampabilePDF version

Giuseppe Gullotta si è diplomato al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano col massimo dei voti e lode. Successivamente ha conseguito il Diploma Triennale di Alto Perfezionamento Pianistico presso l’Accademia Santa Cecilia di Roma.Recentemente ha debuttato alla Carnegie Hall - “Auditorium Stern” di New York con la England Symphonic Ensemble portando in prima assoluta il doppio concerto per pianoforte e violino di Mozart. Finalista al premio Busoni e sul podio di numerosi concorsi internazionali è da anni presente sulle scene internazionali esibendosi in importanti sale in tutto il mondo: Palau de La Musica Catalana di Barcellona,Palau de la Republica di Rio de Janeiro, Steinway Hall di Londra, Salle Cortot di Parigi, Lysenko Hall di Kiev, Sala Felipe Villanueva di Toluca (Messico), Swope Hall di West Chester(U.S.A),Dworku di Dusnikj Sdroj all’interno del "Festival Chopin”, Sala Verdi , Sala Puccini e Auditorium "Mahler" di Milano, Auditorium Parco della Musica di Roma, "Sala Michelangeli" del Conservatorio di Bolzano, Sala Grande del Conservatorio di Venezia. Recentemente ha debuttato al Teatro Greco di Taormina in prima assoluta con Giovanni Sollima,Giuseppe Andaloro e Monica Leskovar con il progetto “The Rite of Rock”,un excursus della grande musica del 900 dalla Classica al Rock progressivo.Nel 2010 è stato inoltre il pianista accompagnatore del Gran Gala Mondiale della danza tenutosi ad Aosta con la partecipazione di Eleonora Abbagnato, Roberto Bolle ed importanti corpi di ballo quali New York Ballet e Hamburg Ballet in una serata interamente dedicata a "Chopin & la Danza”.Nel 2009 ha partecipato al progetto Novecento in collaborazione con l’Orchestra Giuseppe Verdi, l’Auditorium di Milano, SkyClassica e il Maestro Francesco Maria Colombo intepretando Rapsodia in Blue di Gershwin (in organico originale), Osieaux Exotiques e il Quartetto Pour la fin du temps di Messian. In Italia si è inoltre esibito in importanti teatri quali: Teatro Comunale di Treviso, Teatro Sociale di Como,Teatro le Ciminiere di Catania, Teatro Margherita di Caltanissetta, Teatro degli Industri di Grosseto, Teatro Curci di Barletta, Teatro Tito Schipa di Lecce, Teatro delle Società di Lecco. Regolarmente viene invitato da importanti associazioni in Italia e all’estero. Nel 2016 suonerà in diverse città del Messico con l’orchestra sinfonica di Stato. Ha suonato con la English Simphony Youth Orchestra, Berlin Rias Orchestra, Orchestra Giuseppe Verdi di Milano,Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, Orchestra Sinfonica di Stato del Messico,Orchestra Sinfonica di Grosseto, West Chester Orchestra, Orchestra Enescu di Bucarest, Orchestra veneta “Malipiero”, Orchestra di Stato di Poltava,Orchestra Giovanile Internazionale, Orchestra Mihail Iora e Orchestra dell’opera di Craiova ed in queste occasioni ha avuto l’occasione di essere diretto da insigni musicisti quali Tomasz Bugaj, Daisuke Soga, Ovidiu Balan, William Boughton, Francesco Maria Colombo. Ha inciso musiche per la Tau Records ed ha registrato per RaiRadio3, Radio Classica, Radio Popolare e Sky classica. E' direttore artistico dell'associazione musicale "Naxos in Musica" ed è attualmente docente della cattedra di pianoforte principale presso il Conservatorio "F.Cilea" di Reggio Calabria.